Quale psicologia in tempo di crisi?

Convegno online
QUALE PSICOLOGIA IN TEMPO DI CRISI?
Giovedì 2 luglio 2020
15.00-19.00

Una crisi è un cambiamento improvviso e in parte inatteso nell’esistenza di una persona o nella vita di una comunità, le cui conseguenze possono durare nel tempo. È una frattura fra un “prima” e un “dopo” che obbliga a delle scelte e che spinge a possibili revisioni. Oggi, ciò che era certo e vero non lo è più. Estinto verosimilmente il virus, noi dovremo fare i conti con la sua eredità psicologica, sociale e culturale. Crollate tante certezze, franata l’illusione del controllo, quale sarà il ruolo della psicologia in questo tempo di crisi? E quale psicologia potrà affrontare la dimensione dell’imponderabile?

Relatori
Prof.ssa Maria Armezzani, Università di Padova
Prof. Luigi Grassi, Università di Ferrara
Dott. Bruno Marcato, Associazione Hands ONLUS, Bolzano
Prof. Sadi Marhaba, Università di Padova

Moderatore
Dott. Massimo Giliberto, Institute of Constructivist Psychology, Padova

Destinatari
Psicologi e medici, studenti in entrambe queste discipline, specializzandi in psicoterapia. Il numero massimo dei partecipanti è 100.

Iscrizione
La partecipazione al convegno è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione: [email protected], 049 8751669

Con la collaborazione di "Associazione Hands ONLUS" (Bolzano)

Con il patrocinio di

Ordine degli Psicologi del Veneto

Iscriviti alla newsletter di ICP-Italia.it

@
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni