Corso intensivo di Psicologia delle Crisi di Vita e delle Emergenze

Un percorso formativo intensivo, innovativo e professionalizzante nell'area dell'emergenza.

1) Psicologia dell’Emergenza ridefinita nella più ampia Psicologia delle crisi di vita, in tutte le sue diverse articolazioni: lavorative, famigliari, sanitarie, di sicurezza...

2) Un netto focus professionalizzante: il corso si focalizza sui settori a maggiore potenziale di crescita lavorativa per gli psicologi; sono previste unità formative specificamente dedicate allo sviluppo di competenze di progettazione degli interventi nel contesto emergenziale; il coursework conclusivo è costituito da un lavoro di gruppo progettuale ed applicativo.

3) Un Corpo Docente altamente qualificato a livello internazionale: per ogni area tematica, sono presenti docenti italiani e stranieri particolarmente noti, di elevata professionalità e realmente specializzati in quel settore.

4) Un costo e modalità organizzative di particolare interesse...

- Di cosa si tratta ?

La psicologia dell'emergenza è un settore che ha ricevuto grande visibilità in Italia dopo gli eventi del Sisma Abruzzese del 2009.

Ma per quanto quello delle maxiemergenze sia il settore più noto nell'immaginario di settore, in realtà è un'area professionale che trova la sua maggiore sfida professionale nel contesto, più ampio, delle crisi di vita: momenti e situazioni in cui il sistema quotidiano di significati, affetti e relazioni di una persona si interrompe bruscamente, e si deve ristrutturare.

Traumi personali, gravi patologie che minacciano la vita o l'identità di una persona, incidenti critici, violenze sociali, migrazioni forzate, lutti improvvisi: momenti di brusca transizione nell'identità personale e famigliare.

Un'area dunque di grande rilevanza per la psicologia professionale, che questo corso vuole affrontare in maniera intensiva, trasversale ed integrata.

- Come è strutturato ?

16 incontri formativi di una giornata, concentrati nei weekend intorno all’estate (giugno, inizio luglio, settembre). La prima parte del corso è dedicata alla psicologia dell’emergenza e la psicotraumatologia; la seconda, alle aree applicative della “psicologia delle crisi”, con particolare riferimento a quelle di maggior interesse professionale (si veda il programma).

- Il setting formativo:

Un corso realmente seminariale, con un massimo di 20 iscritti. Una didattica diretta, intensa, informale, diretta ad un gruppo di psicologi motivati ed interessati.

- Il costo:

Il costo è di 1290 euro per 16 incontri - ovvero per 130 ore di didattica, esercitazioni e progettazione guidata.

- La durata ed il periodo:

Nei sabati e domeniche di giugno, inizio luglio, settembre intensivo, e strutturato in modo tale da non sovrapporsi con l'inizio di corsi e Scuole in autunno.

- I Docenti:

Tra i docenti, sono presenti nomi di peso internazionale e nazionale. Docenti individuati uno per uno, nel contesto professionale di settore, per la loro competenza specialistica: David Alexander, Davide Baraldi, Erika Borella, Paolo Castelletti, Francesca Del Rizzo, Fausta Fabbris, Alessandra Feltrin, Rita Fioravanzo, Massimo Giliberto, Wanda Ielasi, Luca Pezzullo, David Winter, Cristina Zaetta, Adriano Zamperini.

- Criteri di ammissione:

  • Laurea in Psicologia (Vecchio Ordinamento o Specialistica/Magistrale).
  • Colloquio motivazionale.
  • Invio del CV via email entro il 25 maggio.

- Ulteriori informazioni: [email protected]